Godega, il presidente Zaia in vista alla fabbrica dei Bibanesi: “Ecco un’eccellenza veneta”

Un’azienda conosciuta in tutta Italia e non solo grazie ai Bibanesi, prodotto artigianale che si presenta come “un po’ pane un po’ grissino”. A idearlo e a produrlo l’azienda alimentare Da Re, che questa mattina, giovedì 2 agosto, ha ricevuto la visita nella sua sede di Bibano di Godega di Sant’Urbano del presidente della regione Veneto Luca Zaia (nella foto, a sinistra).

Un appuntamento, decisamente gustoso, documentato in rete e che ha portato il governatore alla scoperta delle tappe che portano alla nascita dei Bibanesi: dalla preparazione dell’impasto, ottenuto con farine ricche di glutine e olio extra vergine d’oliva e lasciato poi riposare più di 18 ore, fino alla stiratura manuale, che dona loro la forma caratteristica e inconfondibile.

“Un prodotto squisito, identitario, naturale, fatto ancora utilizzando le buone cose dei nostri territori – ha commentato Zaia – da Giuseppe una lezione alle grandi multinazionali”.

Il riferimento è a Giuseppe Da Re (nella foto, a destra) , fondatore più di trent’anni fa dell’omonima azienda, che oggi gestisce insieme ai figli Francesca, Armando e Nicola. “Un’eccellenza veneta”, come l’ha definita il governatore Zaia, che non conosce crisi e che fa delle materie prime e dei metodi artigianali di produzione il suo vanto.

(Fonte: Giada Fornasier © Qdpnews.it).
(Foto: Facebook, Luca Zaia).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern