Stremato dalla fatica sul Cansiglio a Fregona, in aiuto al giovane il Soccorso alpino

Soccorso alpino delle Prealpi Trevigiane, sabato scorso, sul Cansiglio, nel Comune di Fregona. Dopo l'allarme alla centrale operativa del Suem di Treviso, intorno alle 17.20, due squadre sono intervenute per trarre in salvo un giovane escursionista del posto, che stremato dalla fatica e dal caldo nei pressi di Pian del Sambuc aveva composto il numero del 118.

Giunti sul posto, gli operatori del Soccorso alpino hanno dovuto perlustrare la zona per rintracciare il giovane, aiutato da alcune persone di passaggio. Una volta individuato, il ragazzo è stato soccorso e successivamente trasportato precauzionalmente all'ospedale di Vittorio Veneto.

"Un plauso per l'intervento del Soccorso alpino e del personale del 118 sabato scorso sul Cansiglio, in una zona dove le comunicazioni radio e telefoniche sono oltretutto difficili - ha commentato Daniele Dal Mas, del comitato Uniti per la Valsalega - Da anni anche con il Soccorso alpino sollecitiamo il miglioramento della copertura telefonica mobile in zona, ora speriamo che l'ennesimo caso sia funzionale alle amministrazioni locali ad attivarsi proprio a riguardo. L'ente regionale per lo sviluppo rurale sta progettando proprio nella piana del Cansiglio l'installazione di un'antenna per la telefonia mobile, che ci auguriamo arrivi a migliorare anche la copertura nelle aree limitrofe".

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: Soccorso alpino).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport