Pistola contro, anziano rapinato in strada a Fregona: sotto choc rivela tutto giorni dopo

Sotto choc, dopo essere stato minacciato con una pistola e rapinato da due sconosciuti, per paura si tiene dentro la brutta avventura come un incubo per diversi giorni, confidandosi solo nei giorni scorsi con la famiglia, che ha avvisato le forze dell’ordine.

Tutto è successo una domenica di febbraio, verso le 8.30, all’ingresso di un terreno agricolo in località Fratte di Fregona. La vittima, pensionato, agricoltore, di 76 anni, si dirigeva a piedi verso il campo, a poche decine di metri da casa per portare a termine dei piccoli lavori. Stava per aprire la sbarra all’ingresso della sua proprietà, lungo la strada provinciale per il Cansiglio, quando si è fermata un’auto che proveniente dal centro di Fregona era diretta verso Anzano e Vittorio Veneto.

Un uomo di circa 35-40 anni, in stentato italiano e con una cartina geografica in mano, ha chiesto una informazione indicando un punto. Il pensionato non riuscendo a capire lo ha liquidato, invitandolo a chiedere in una abitazione vicina.

Mentre proseguiva verso il campo si è però sentito apostrofare alle spalle da un’altra voce: "Buongiorno!", e girandosi si è trovato di fronte il passeggero dell’auto, con lo sguardo minaccioso e in mano una pistola: è rimasto impietrito dal terrore mentre il rapinatore avvicinandosi, sempre con la pistola spianata lo ha perquisito cercando solo il portafoglio, cominciando dalle tasche posteriori dei calzoni.

Lo ha trovato nella tasca della camicia. L’individuo avrebbe prelevato il contenuto, duecento euro, lasciando solo 10 euro, e gettando a terra il borsello prima di salire in auto dove lo attendeva il primo complice e darsi alla fuga in direzione di Vittorio Veneto.

Il pensionato ha solo annotato il tipo di auto, una Golf scura, e degli aggressori ha saputo descrivere solo la carnagione scura. Quando è rientrato a casa non ha detto nulla a nessuno, forse è stato anche minacciato: ma sulla storia stanno indagando ora i carabinieri, che avvisati tardivamente stanno comunque avviando indagini per ricostruire la vicenda.

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: google).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport