Casa Vallorch in Cansiglio, Zanoni (Pd) plaude la Regione: "Verificherò sul rispetto degli impegni"

"Su Casa Vallorch la Regione ha preso un impegno, adesso verificherò che venga rispettato in tempi celeri, affinché tutte le attività possano riprendere regolarmente". È quanto dichiara il consigliere del Partito Democratico Andrea Zanoni (nella foto)  dopo aver ricevuto risposta in aula all’interrogazione sulla struttura del Cansiglio devastata da un incendio la notte del primo ottobre scorso.

"I danni, secondo quanto riferito dalla giunta, ammontano a circa 350 mila euro che saranno anticipate dall’Agenzia veneta per l’innovazione del settore primario, che ha in gestione l’immobile, e poi rimborsate dall’assicurazione - prosegue il consigliere del Pd - La giunta ha dato anche la disponibilità a stanziare ulteriori risorse per consentire la piena funzionalità della struttura. Ancora non sappiamo se le fiamme sono state di origine dolosa o accidentale. Ma, al di là di questo, è fondamentale che Casa Vallorch, importante centro di educazione naturalistica e didattica ambientale oltre che rifugio escursionistico e punto di informazioni turistiche possa ripartire al meglio".

"In aula è stato detto che c’è già la ditta incaricata per bonificare il sito, in modo da procedere con i primi interventi per risanare i locali e la copertura - chiude Zanoni - L’obiettivo è quello di ottenere in tempi brevi l’agibilità di una porzione consistente dell’immobile così da permettere all’associazione Lupi, Gufi e Civette di riprendere parzialmente le proprie attività. Di questo sono sicuramente soddisfatto, ma verificherò che le buone intenzioni non restino sulla carta".

(Fonte: www.andreazanoni.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport