Referendum, il sindaco di Fregona Laura Buso a favore di una maggiore autonomia del Veneto

Fregona si prepara a votare per il referendum consultivo che interroga il parere dei cittadini veneti sulla volontà di una maggiore autonomia regionale. Tema questo che sembra essere molto sentito in paese, come non manca di notare il sindaco Laura Buso (nella foto),  che però ammette le divisioni dei suoi cittadini sull’atteggiamento verso la necessità o meno di un referendum: “Sono a favore di una maggiore autonomia del Veneto, chi non lo sarebbe, anche se forse si poteva ottenere senza un referendum".

"Io andrò a votare perché è mio diritto e dovere. Non abbiamo fatto scelte di giunta, non siamo un partito, ognuno è libero di votare come si sente”, commenta il primo cittadino, che preferisce mantenere segreto il suo voto.

Nel frattempo a Fregona, giovedì 12 settembre scorso, si è tenuta una serata di informazione promossa dalla Lega nel centro sociale del paese per spiegare le ragioni del Sì. Sul futuro e le conseguenze di una possibile maggiore autonomia del Veneto il sindaco Buso lascia le porte aperte: “Ci aspettiamo di avere qualche risorsa in più, è per questo più che altro che si vuole maggiore autonomia. Poi, se questo accadrà dopo il referendum, solo la storia ce lo saprà dire”.

(Fonte: Francesca Rusalen © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport