Follina, incidente frontale lungo via III Strade: auto si scontra con una corriera e finisce nel fosso

È stato uno scontro frontale quello che è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, domenica 1 dicembre, lungo via III Strade, esattamente tra Follina e Cison di Valmarino, vicino all'intersezione con via Prà Lovai.

L'impatto è avvenuto verso le 17.50. Coinvolte nello schianto una Peugeot 207 grigio scuro, proveniente da Follina, e una corriera che marciava nel senso opposto, proveniente da Cison di Valmarino. Dopo l'urto la berlina ha terminato la sua corsa, arrestandosi, oltre il bordo strada, nel fosso.

Alla guida della Peugeot una donna cinquantenne residente a Cison di Valmarino che, a seguito dei traumi subiti, è stata trasportata subito all'ospedale di Conegliano insieme all'autista della corriera senza pero lesioni gravi. Fortunatamente non c'erano passeggeri a bordo del mezzo.

20191201 193429 2

Sul posto sono intervenuti tempestivamente i vigili del fuoco di Vittorio Veneto, i soccorritori del Suem di Conegliano, con un'autoambulanza e un'auto medica e la polizia stradale. Successivamente sono arrivati sul luogo anche gli operatori del soccorso stradale.

Le dinamiche dell'incidente sono ancora al vaglio delle autorità ma non si esclude un malore o una perdita di controllo del mezzo, complici anche le condizioni particolarmente sdrucciolevoli del manto stradale dovute alla pioggia incessante.

Vista la gravità dello scontro, via III Strade è stata chiusa al traffico, non permettendo alle vetture in transito di circolare e consentendo alla polizia e ai mezzi di soccorso di mettere in sicurezza l'area, effettuando i dovuti rilievi e rimuovendo i mezzi dalla sede stradale.

(Fonte: Francesco Pastro © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata e Vigili del fuoco).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.