Follina, ladri sorpresi in camera da letto: in fuga dopo un volo dalla finestra di quattro metri

Brutta esperienza per un follinese al rientro nella sua abitazione con la famiglia. Erano più o meno le ore 18.45 di ieri sera, domenica 13 gennaio: appena messo piede in casa, passando dall’autorimessa, alcuni rumori al primo piano hanno messo in allarme la famiglia.

Giusto il tempo di realizzare che erano presenti degli estranei nelle camere che il malcapitato ha preso una istintiva decisione: si è messo ad urlare invettive a squarciagola salendo le scale. All’arrivo in camera i ladri si erano dileguati saltando dalla finestra della camera, un volo da quattro metri di altezza sul versante che dà sul torrente Corin.

Da un primo controllo i ladri avrebbero rovistato alla ricerca di oro e gioielli, prelevando i contanti presenti nell’abitazione. Il materiale informatico ed elettronico è stato completamente ignorato.

I malfattori per introdursi nell’abitazione avrebbero scavalcato la rete sul retro, per poi forzare una porta e una finestra. Allo shock di essersi trovati a tu per tu con i ladri alla malcapitata famiglia non è rimasto che fare la conta dei danni.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern