Il cantante Robbie Williams ospite a Follina per due notti, hotel Villa Abbazia "sequestrato" dallo staff

Follina, uno dei "Borghi più belli d’Italia",  per due notti è stata al centro del jet set mondiale. Robert Peter Williams in arte Robbie Williams ha soggiornato per ben due notti all'hotel Villa Abbazia, nel centro storico del paese.

Il prestigioso hotel, gestito dalla famiglia Zanon, è stato letteralmente "sequestrato" dallo staff del cantante, che ha voluto l’assoluta esclusiva della struttura. Ben una trentina di persone tra body guard, massaggiatori, fisioterapisti, staff medico e persone vicine all’artista, non lo hanno mollato un minuto, creando attorno a lui un cordone di sicurezza invalicabile. Il motivo del pernottamento a Follina? Un concerto show privato, in programma ieri, per i dipendenti del colosso bellunese Luxottica.

La scelta dell’artista di soggiornare all'hotel Villa Abbazia sarebbe da ricondurre all'esclusività del cinque stelle follinese, che per posizione geografica e qualità della struttura, è stato ritenuto ideale dall’ex Take That.

Robbie Williams è il cantante dei record in quanto a vendite di dischi e riconoscimenti, tanto che nel 2006 è entrato nel guinness dei primati per aver venduto, in un solo giorno, 1,6 milioni di biglietti per il suo tour mondiale. Giovanni Zanon, che con le sorelle gestisce la prestigiosa struttura, non nega la soddisfazione per questo prestigioso soggiorno: "Penso sia un orgoglio non solo per il nostro hotel, ma per tutta la Vallata aver potuto ospitare un personaggio come Robbie Williams. Da sempre sono convinto delle potenzialità del nostro territorio e penso che la candidatura Unesco ci farà fare il salto di qualità definitivo".

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: Facebook).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport