Follina, domenica di festa per i volontari del "Comitato Festeggiamenti La Bella, Farrò e Pedeguarda"

Centrotrenta volontari si sono ritrovati ieri, domenica 26 agosto, al ristorante "Ai Cadelach" di Revine Lago, per una giornata di festa. L’associazione in questione è il Comitato Festeggiamenti di La Bella Farrò e Pedeguarda, che il presidente Luca De Conto ha voluto riunire per un pranzo di convivialità e riconoscenza.

Il senso della giornata era scritto nelle torta (nella foto sopra): "Un po’ di dolcezza per ricambiare la vostra gentilezza".  Si perché il lavoro che svolgono i 150 volontari di questa associazione, non solo per i loro borghi, ma per tutto il Comune di Follina è encomiabile.

A testimoniarlo la presenza del sindaco Mario Collet con gli assessori Luca Zanta e Paola Carniello, del consigliere regionale Alberto Villanova, del vice presidente vicario di Banca Prealpi, Flavio Salvador, con il direttore della filiale follinese Marco Dall’Antonia. Anche i Servi di Maria dell'abbazia cistercense di Follina erano presenti con padre Edson, da sempre vicino al mondo del volontariato.

Il Comitato Festeggiamenti di Farrò, La Bella e Pedeguarda è un’associazione in piena salute, che è in vita ormai da una cinquantina di anni. Un perfetto mix tra l’esperienza degli anziani e l’esuberanza dei giovani, che sotto la sapiente guida del presidente De Conto ha saputo ritagliarsi un ruolo importante nel panorama dell’associazionismo non solo di Follina, ma dell’intera Vallata del Soligo.

Finite le vendemmie ci sarà da lavorare, per una nuova struttura a Farrò e per organizzare le varie manifestazioni, ma i volontari anche ieri hanno risposto presente.



(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport