Farra di Soligo, cambia il consiglio comunale: Bubola e Ballancin si dimettono, subentrano Stefano Bressan e Elisa Nadai

A Farra di Soligo i giochi post elettorali sembravano fatti, invece, in questi giorni, ci sono stati due colpi di scena. I consiglieri di minoranza Giuseppe Bubola e Valter Ballancin, appartenenti alla lista “Lega-Insieme per Farra”, si sono dimessi e giovedì prossimo, 13 giugno, alle ore 20 saranno sostituiti da Stefano Bressan e Elisa Nadai (nella foto).

Un cambio di programma al primo consiglio comunale dell’amministrazione Mattia Perencin, che, anche se di poco, ritarderà le emozionanti operazioni di rito: il giuramento del nuovo sindaco, la comunicazione dell’avvenuta nomina di vicesindaco e membri della giunta, l’elezione della nuova commissione elettorale comunale.

All’auditorium comunale “Santo Stefano”, perciò, presenzieranno tra i banchi dell’opposizione il 40enne Stefano Bressan, coltivatore diretto e segretario leghista di Quartier del Piave e Vallata del Soligo, e la 27enne Elisa Nadai, impiegata in un’emittente radiofonica del Nord-Est. Bressan e Nadai, infatti, sono il terzo e il quarto candidato consigliere più votati della lista che candidava a sindaco Giuseppe Bubola.

Con queste due surroghe il consiglio comunale farrese sarà così composto: consiglieri di maggioranza Michele Andreola, Silvia Spadetto, Manuela Merotto, Stefano Guizzo, Massimo Tognon, Maria Teresa Bianco, Erica Cietto e Mirca Zanette, consiglieri di minoranza Giuseppe Nardi, Stefano Bressan, Elisa Nadai e Natalina De Rosso.

Prevedibili le dimissioni del 60enne Giuseppe Bubola: “Mi sono dimesso da consigliere comunale per incompatibilità con il mio ruolo di presidente dell’Ipab Bon Bozzolla, un incarico che ho assunto nel dicembre 2016 e che concluderò nel dicembre 2021”.

Diverse le motivazioni del 52enne Valter Ballancin, secondo candidato consigliere più voltato della lista leghista: “Ho dato le dimissioni da consigliere di minoranza esclusivamente per motivazioni personali, anche in ragione del fatto che ho dedicato dieci anni alla politica comunale come assessore nelle due amministrazioni di Giuseppe Nardi. Ho ritenuto giusto lasciare spazio ad altri”.

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport