Farra di Soligo, la scuola dell’infanzia di Col San Martino vince il concorso di Ats “Bevi l’acqua del tuo rubinetto”

Bella notizia per la comunità di Col San Martino: martedì scorso, 4 giugno, l’asilo parrocchiale “San Martino” ha vinto il concorso di Ats “Bevi l’acqua del tuo rubinetto” nella categoria scuole dell’infanzia, vincendo un premio di 500 euro e consolidando una lunga tradizione di collaborazione con le realtà sociali ed economiche del territorio.

Protagonisti del concorso gli alunni dell’ultimo anno, che, dopo aver svolto dei laboratori con gli esperti di Alto Trevigiano Servizi per comprendere il ciclo dell’acqua, sono stati stimolati ad individuare cinque proprietà dell’acqua ed i motivi per cui è preferibile bere l’acqua del rubinetto rispetto a quella in bottiglia.

I bambini, quindi, hanno realizzato uno spot che promuove le qualità di quest’acqua, drammatizzando con il proprio corpo delle immagini nelle quali vengono evidenziate le seguenti caratteristiche dell’acqua di rubinetto: è sicura, pura, economica, rispettosa dell’ambiente e comoda. Uno spot molto particolare che è ispirato agli attacchi d'arte dall'alto di Neil Buchanan, artista inglese che si è affermato in Italia come ospite fisso del programma televisivo “Art Attack” di Giovanni Muciaccia.

Anche il sindaco di Farra di Soligo, Mattia Perencin, ha accolto positivamente la notizia: “Ringrazio Ats per aver istituito questo concorso sull’importanza dell’acqua, complimenti alla scuola dell’infanzia San Martino per essersi aggiudicata quest’importante premio, dove ha evidenziato le caratteristiche principali dell’acqua di rubinetto”.

“La battaglia contro lo spreco dell’acqua deve iniziare subito, insegnandola ai bambini già quando sono molto piccoli – conclude Perencin -. È fondamentale, infatti, educarli in modo semplice, leggero e senza inutili imposizioni ad un uso corretto dell’acqua, che loro, anche per colpa nostra, potrebbero considerare una risorsa illimitata e, quindi, da sprecare”.

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: Scuola dell'infanzia "San Martino").
#Qdpnews.it

// Storie di Sport