Farra di Soligo piange Lino Cietto, era lo storico calzolaio del paese e fondatore del gruppo alpini di Soligo  

La comunità di Farra di Soligo e, in particolare, la frazione di Soligo ieri, venerdì 17 maggio, hanno affidato al Signore delle Cime un amico particolarmente caro. Ieri, infatti, è venuto a mancare l’83enne Lino Cietto, che si è arreso ad un male incurabile con il quale ha lottato per circa un anno. 

Persona molto stimata in paese sia professionalmente sia nell’impegno civico e sociale, Cietto aveva gestito fino a qualche anno fa il suo negozio di calzolaio e la cartoleria vicino al tempietto della Madonna di Soligo, circondato da affezionati clienti di tutte le età. Era conosciuto anche perché, insieme a Desiderio Viezzer, aveva fondato il gruppo alpini di Soligo, la sua seconda famiglia, di cui era stato segretario per più di trent’anni.

Persona semplice, era amato da tutti, sempre pronto a mettersi in gioco e sempre disponibile a dare una mano a chi gliela chiedesse per il bene della comunità. Lo ricordano con amore la moglie Ada, i figli Antonio, Angela e Cinzia, i nipoti Francesca, Chiara, Andrea, Alessandro, Anna, Sara, Sofia ed Alice, i parenti e tutti gli amici. La famiglia ringrazia in modo particolare gli infermieri del servizio domiciliare, che hanno assistito il congiunto con amore e professionalità in quest’anno difficile, in cui Lino ha lottato sino all’ultimo sostenuto da una grande forza d’animo e dall’unione della sua famiglia.

Il rosario a suffragio di Cietto verrà recitato domani, domenica 19 maggio, alle ore 20 nel centro parrocchiale di Soligo. Il funerale, invece, sarà celebrato lunedì 20 maggio alle ore 14.30 nella chiesa parrocchiale di Soligo.

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: Le Memorie).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport