Campionati nazionali studenteschi di giochi logici, la scuola media “Zanella” di Farra di Soligo vince la gara a squadre

Grande risultato per l'Istituto comprensivo di Farra di Soligo: lo scorso sabato 6 aprile, a Modena, Matilde Cietto, Giovanni De Faveri, Elena Gardenal e Matteo Simoni hanno conquistato il primo posto nella gara a squadre tra le scuole secondarie ai campionati studenteschi dei giochi logici.

Ma non è tutto: nelle prove individuali delle secondarie Matteo Simoni è giunto ottavo, mentre tra le scuole primarie sette posizioni nazionali su ventuno sono state assegnate a Ilaria Biscaro, Filippo Bordignon, Giada e Marta Pederiva, Diego Puttin, Eldin Sezair e Marianna Stella, alunni della primaria “Lorenzo Milani” di Farra di Soligo.

Il campionato, arrivato alla sua sesta edizione ed ideato dell'ingegnere Alberto Fabris con il patrocinio dell'Università di Modena e Reggio Emilia, ha lo scopo di diffondere e sviluppare la cultura dei giochi logici in Italia, soprattutto a livello scolastico. La competizione, infatti, è aperta a tutte le regioni italiane dalla classe quarta della scuola primaria al secondo triennio delle scuole superiori.

"Questa classifica premia un anno di lavoro di alunni ed insegnanti – commenta la dirigenza dell’istituto comprensivo farrese -, un anno finalizzato a valorizzare i percorsi della logica ed un insegnamento basato su percorsi di ragionamento, flessibilità mentale e risoluzioni di situazioni problematiche nuove, anche con la collaborazione di gruppo. Bravi agli alunni di quest'anno ed anche a quelli dello scorso anno, che con tanto impegno hanno ottenuto analoghi risultati. Un grazie a tutte le docenti dell’istituto che hanno creduto nella valenza di questi percorsi matematici e che hanno portato i loro alunni a condividere quest’esperienza con ragazzi provenienti da scuole di tutto il territorio nazionale".

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it). 
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.