E' Mattia Perencin, assessore a Farra di Soligo, il candidato sindaco con una civica anti Bubola (Lega Nord)

Da settimane a Farra di Soligo non si parla d’altro: c’è un secondo candidato sindaco. Oggi, giovedì 4 aprile 2019, è uscito allo scoperto: è il 33enne Mattia Perencin, attuale assessore a cultura, lavori pubblici e servizi informatici della giunta Nardi.

Perencin sarà il candidato sindaco di una lista civica apartitica, che il prossimo 26 maggio sfiderà il 60enne Giuseppe Bubola, candidato dalla Lega Nord lo scorso 14 marzo (qui l'articolo)

Queste le prime parole del giovane Perencin: “L’affetto e la stima che molti cittadini hanno manifestato nei miei confronti in questi anni di esperienza amministrativa mi hanno dato la spinta per propormi come candidato sindaco di Farra di Soligo: paese che amo, rispetto e che in questi anni ho imparato a conoscere sempre di più”.

Chi lo affiancherà in questa nuova sfida politica?  “Con me in questa nuova esperienza un gruppo di persone svincolate da logiche di partito – ha dichiarato Perencin - che, vivendo quotidianamente il territorio, conoscono le esigenze di questa comunità e credono fortemente nel programma di rilancio del nostro Comune. La nostra sarà una lista civica che valorizzerà le persone, il programma e le tre frazioni del nostro bellissimo Comune”. 

Ma chi è Mattia Perencin? La sua esperienza politica è iniziata nel 2009 come consigliere comunale di Farra di Soligo, a cui sono seguite le nomine ad assessore comunale nel 2014 ed a consigliere provinciale per il biennio 2016-2018 con la lista “Civiche per la Provincia”.

Per quanto riguarda la sua vita professionale, Perencin ha conseguito la laurea magistrale in Pianificazione Urbanistica e Territoriale all’università Iuav di Venezia. Libero professionista, ha lavorato per diversi anni a Roma e, attualmente, presta consulenza continuativa per un’associazione di categoria.

Da sempre appassionato di storia locale, Perencin è co-autore dei volumi “I caduti della Grande Guerra di Farra di Soligo” e “I soldati francesi a Pederobba durante la Grande Guerra 1917 -1918”, editi entrambi nel 2018.

Ancora non si conoscono i nomi dei candidati consiglieri e gli obiettivi programmatici della lista Perencin, anche se potrebbero essere svelati durante la presentazione ufficiale in programma nei prossimi giorni.

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

 

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport