Mettere in rete le piccole aziende e promuovere la sostenibilità: presentato il progetto Maddi a Farra di Soligo

E’ stato presentato venerdì sera alla cittadinanza il progetto Maddi, iniziativa che coinvolge aziende agricole, fattorie didattiche e realtà operanti nel sociale con l’obiettivo di creare una rete di persone e di conoscenze che promuova le pratiche agricoli sostenibili, sia dal punto di vista ambientale che economico.

Nell’auditorium Santo Stefano di Farra di Soligo, la decina di aziende che hanno già aderito con entusiasmo al progetto hanno portato all’attenzione del pubblico la propria esperienza: dalle coltivazioni biologiche all’allevamento degli animali, dai prodotti tipici all’accoglienza, passando anche per i percorsi educativi rivolti a ragazzi, c’è stato modo di approfondire la conoscenza dei protagonisti che già fanno parte di Maddi.

Il nome è l’acronimo di “Mostra agricola didattica diffusa itinerante-innovativa”  e racchiude in sé l’essenza di questa proposta: promuovere le buone pratiche in agricoltura e farle conoscere sul territorio, favorendo la collaborazione e gli scambi tra realtà che già da tempo perseguono la strada della sostenibilità. E’ un progetto finanziato dal Programma di sviluppo rurale della Regione Veneto ed è aperto alle altre aziende che desiderino prendervi parte.

Presente alla serata anche il sindaco di Farra di Soligo Giuseppe Nardi, intervenuto per portare i suoi saluti e per leggere una lettera del presidente della Regione Veneto Luca Zaia.

“Credo che la strada da intraprendere per l’agricoltura sia proprio questa – ha dichiarato il primo cittadino – Puntare sulle piccole produzioni locali e su un’attenzione maggiore alla cura dell’ambiente sarà fondamentale per lo sviluppo del nostro territorio e vedo che da parte di molti giovani c’è grande interesse in questo senso. Non posso che complimentarmi con tutti voi per ciò che state realizzando”.

“Vogliamo dare vita ad un’economia sulla quale investire con fiducia – ha spiegato Ornella Martinotto dell’azienda agricola e fattoria didattica Colle Regina, capofila del progetto – Maddi rappresenta un’opportunità di crescita per tante piccole imprese del nostro territorio, per farsi conoscere e per entrare in contatto con realtà simili con cui confrontarsi e collaborare”.

Gli eventi e le iniziative del progetto Maddi e delle aziende partecipanti sono disponibili sul sito www.maddi.it, sulla pagina Facebook “Maddi - mostra agricola didattica diffusa itinerante” e sulla rivista bimestrale che viene distribuita gratuitamente.

(Fonte: Maddi).
(Foto: Facebook).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport