Lascia la pentola sul fuoco acceso, casa in fiamme a Farra di Soligo (video)

Un incendio è divampato nel tardo pomeriggio di oggi a Farra di Soligo. Attorno alle 18.30, infatti, una colonna di fumo si è levata da una abitazione privata di via Aldo Moro  coinvolgendo una coppia di anziani del posto.

Da una prima ricostruzione pare che le fiamme siano divampate da una pentola lasciata accidentalmente dal marito sul fuoco acceso della cucina al piano terra.



Non sono mancati dei momenti di apprensione in quanto la moglie, restata sola in casa dopo l'uscita del consorte e impossibilitata dal fumo, è rimasta bloccata sul terrazzo al primo piano.

Preoccupazione rafforzata in un primo momento dalla paventata ipotesi di una possibile esplosione dovuta alla presenza di una bombola del gas all'interno dell'abitazione, fortunatamente scongiurata.
 
Tempestivo l'intervento delle squadre dei Vigili del fuoco di Conegliano e Montebelluna che hanno soccorso la donna con l'auto scala, prima di affidarla alle cure del personale sanitario del Suem 118 che l'ha trasportata all'ospedale di Conegliano per accertamenti. Le sue condizioni sono apparse comunque buone.

Sul posto anche una pattuglia dei Carabinieri di Col San Martino. Le operazioni di soccorso sono state seguite in prima persona anche dal sindaco del Comune di Farra di Soligo, Giuseppe Nardi, che su indicazione dei Vigili del fuoco ha provveduto a far spargere del sale sull'asfalto bagnato dai pompieri per evitare la formazione di ghiaccio.





(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport