Ricerche senza esito a Nervesa della Battaglia, ancora disperso Mauro Tomietto di Farra di Soligo

Continuano senza sosta le ricerche di Mauro Tomietto, 55enne di Farra di Soligo e responsabile amministrativo del mobilificio De Rosso, scomparso martedì mattina a bordo di una Citroen C5 nera. Purtroppo al momento, gli sforzi messi in campo non hanno portato ad alcun esito.

Le ricerche si erano concentrate inizialmente a Falzé di Piave, dov'era stata registrata l’ultima geolocalizzazione del suo cellulare, ora irraggiungibile. In seguito, nel pomeriggio di ieri, dopo il ritrovamento della vettura del manager nei pressi del campo di volo "Francesco Baracca", si erano spostate a Nervesa della Battaglia, dove sono tutt'ora in corso lungo il Piave.

Sul posto, dove sono arrivati anche i parenti, stanno operando con turni da dodici ore le squadre composte da Vigili del Fuoco, Carabinieri di Nervesa, Protezione civile e Croce rossa italiana, con il supporto dell'unità cinofila.

Le ricerche si stanno muovendo "a pettine", con gli uomini disposti ordinatamente a pochi metri di distanza, così da garantire la massima copertura della zona: una parte della squadra è concentrata sul greto del Piave, mentre la seconda è impegnata nella perlustrazione dell'entroterra su tutto il Montello.

Dirigente nel ramo amministrativo e finanziario con esperienze in diverse aziende della zona, Tomietto negli anni ha ricoperto incarichi anche in enti pubblici come Arpav e Ulss 2. Dal 1985 al 1995 è stato assessore alla cultura e al bilancio del Comune di Nervesa della Battaglia, mentre nel 2004 è stato nominato cavaliere della Repubblica.

Chi dovesse vederlo è pregato di contattare immediatamente le forze dell'ordine.



(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport