"San Martino e l'urna dei nomi cavai": stasera in auditorium a Farra di Soligo il lavoro degli alunni di Paese

Questa sera, sabato 17 novembre, alle ore 20.30, gli alunni della classe terza G dell’istituto comprensivo “Claudio Casteller” di Paese saranno protagonisti all'auditorium “Santo Stefano” a Farra di Soligo (nella foto).

I ragazzi, a conclusione di un progetto triennale di ricerca storica riguardante il passato e il territorio veneto, presenteranno il loro lavoro “San Martino e l’urna dei nomi cavai”.

Mediante dei curiosi racconti ed un video, premiato dalla Regione Veneto, ripercorreranno momenti del nostro ieri, portando l'attenzione su come la conoscenza delle nostre radici sia importante per vivere appieno il presente.

L'evento è organizzato dall'assessorato alla cultura, Mattia Perencin, che dichiara: “E' un piacere ospitare a Farra di Soligo gli alunni dell’istituto comprensivo di Paese e sarà interessante conoscere il progetto che hanno realizzato con grande impegno - prosegue - Molte sono le coppie che continuano a rivolgersi all’urna, testimoniando come sia una tradizione fortemente sentita, non solo tra le persone residenti nel nostro territorio; la serata sarà una bella occasione per riscoprire le nostre radici e ricordare le nostre tradizioni”.

(Fonte: Comune Farra di Soligo).
(Foto: giannidesti.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport