Col San Martino, Rosella al "Tiramisù Challenge" per ricordare la figlia Jasmine: mi aveva incitato lei

Lo scorso mercoledì 17 ottobre sono state pubblicate tutte le classifiche dei primi dieci vincitori della seconda edizione del "Tiramisù Challenge", la manifestazione per gli appassionati del famoso dolce di Marca fatto in casa che si è svolta a Treviso domenica 7 ottobre, dopo l'edizione del 2017 che aveva riscosso subito enorme successo.

Su cento partecipanti in gara, suddivisi in quattro postazioni da venticinque ciascuna (Quartiere Latino, Piazza Borsa, Loggia dei Trecento e Loggia dei Cavalieri), ad aggiudicarsi il secondo posto per piazza Borsa, con la giuria presieduta dallo chef Fabio Mariuzzo, è stata Rosella Merotto (nella foto sopra).

Originaria di Vidor e residente a Col San Martino, di professione impiegata, Rosella è arrivata seconda con punteggio 187 e per un solo punto non ha raggiunto il primo posto per poter accedere alla finale in piazza dei Signori, spettata invece a Marika Sponchiado con ponteggio 188.

Farra Jasmine Gumirato Facebook

Rosella ha deciso di partecipare al Tiramisù Challenge in ricordo della figlia Jasmine Gumirato (nella foto sopra),  scomparsa improvvisamente lo scorso 22 marzo a soli 20 anni a causa di un aneurisma. "Ho voluto partecipare a questo concorso in memoria di mia figlia Jasmine che lo scorso anno vedendo l’evento in internet mi aveva incitato più volte ad andare e ci teneva perché diceva che il Tiramisù che preparo io era buonissimo", racconta Rosella.

"Non ho partecipato al World Cup che è troppo impegnativo, ho scelto di iscrivermi al Tiramisù Challenge, la gara del Tiramisù portato da casa. Sulla scheda torta da compilare al momento dell'iscrizione ho chiamato il mio dolce 'Jasmine' proprio in memoria di mia figlia - continua - Ci speravo di arrivare tra i primi, ma non mi aspettavo un secondo posto della piazza e per poco non sono passata in finale. Ci riproverò l’anno prossimo. Inoltre assieme alla mia famiglia siamo contenti che la scuola di ristorazione Dieffe 'Piero Berton' di Valdobbiadene abbia vinto il concorso per le scuole alberghiere al 'Tiramisù Day' perchè anche Jasmine aveva frequentato l'istituto alberghiero e quindi questo ci fa piacere e ci complimentiamo con i vincitori".

(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern