Rischio uva sulle strade, a Farra di Soligo spunta un avviso per i trattori: "Ridurre la velocità"

Una quindicina di avvisi, in formato A3 e A4, campeggiano da qualche giorno a ridosso di incroci e rotatorie di Farra di Soligo. A volerli è il Comune, che intende rivolgersi a chi in questi giorni è impegnato con le vendemmie ed in particolare ai conducenti dei trattori deputati al trasporto di uva e mosto nelle cantine. Il messaggio? Fare attenzione. Fare attenzione a non correre eccessivamente... e rovesciare così il carico in strada.

"Si invitano i conducenti dei mezzi agricoli a ridurre la velocità di transito sulle strade comunali, in prossimità di incroci, rotatorie e/o curve  - si legge nell'avviso, che l'amministrazione propone ormai da quattro anni in questo periodo - in modo da non perdere parte del carico trasportato e creare potenziale pericolo alla circolazione stradale. I trasgressori saranno sanzionati a norma di legge".

Capita infatti che i rimorchi vengano caricati più del dovuto. Le conseguenze, poi, sono ben visibili sulle strade. Casi simili sono frequenti in tutta la Marca. Giovedì scorso è successo a Colfosco, con conseguente intervento dei Vigili del Fuoco per rimettere in sicurezza la carreggiata (qui l'articolo). A Orsago, sette giorni prima, la Polizia locale si è vista costretta a chiudere per oltre un’ora un tratto della Pontebbana (qui l'articolo).

Farra di Soligo cartelli vendemmia2

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport