Giovani vandali a Cordignano appiccano il fuoco ai vestiti della Caritas e bruciano un tavolino della parrocchia

Il parroco don Claudio Carniel l’ha definita una ragazzata e in effetti i danni non sono certo stati eclatanti, un tavolino bruciato, insieme ad alcuni vestiti che erano stati depositati nei pressi del box di raccolta della Caritas e che sono stati utilizzati come “innesco”. Tuttavia è stato un atto vandalico che avrebbe potuto avere effetti più pericolosi, e per questo è stata anche presentata una denuncia ai carabinieri, che stanno indagando.

E’ avvenuto in un posto un po’ nascosto alla visuale, vicino alla chiesa di Santo Stefano di Pinidello, nel pomeriggio di giovedì scorso: sono stati visti in effetti dei ragazzi bighellonare nella zona proprio in quell'orario. Hanno trovato dei vestiti, probabilmente tra i pacchi destinati al punto di raccolta della Caritas e hanno pensato di accedere un focherello sul tavolo di plastica di proprietà della parrocchia. Per fortuna un parrocchiano residente vicino si è accorto del fatto e mentre i responsabili si allontanavano in tutta fretta, con una secchiata d'acqua ha spento sul nascere il principio di incendio, avvertendo subito il parroco del fatto.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Google.com/maps).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport