Cordignano, nuovi marciapiedi e asfaltature, grazie ad un accordo pubblico privato e ai fondi liberati dal governo

Asfalti e marciapiedi in vista, grazie anche ai fondi liberati recentemente dal governo per i piccoli comuni. Così è già in via di completamento in questi giorni l’asfaltatura di via Trento, strada che ha sempre dato qualche problema con il fondo. Ma è tutta la frazione di Pinidello nel mirino dei lavori pubblici in questo periodo. In programma c’è pure il marciapiede di via Pasubio (nella foto), dalla piazza di San Rocco all’intersezione con via Trento. In tutto 220 metri lineari di marciapiede a raso.

Nel frattempo si è proceduto anche con le asfaltature in via Piave, verso la zona industriale. “Abbiamo un investimento complessivo di 220 mila euro – conferma il sindaco Alessandro Biz - . Di questi 118 mila per via Trento, sono frutto di un accordo pubblico-privato con la Itlas, per la conversione di un terreno passato da agricolo a industriale. Altri 70 mila euro sono di fondi governativi messi recentemente a disposizione e i rimanenti sono fondi propri”. In via Piave i lavori sono già conclusi, siamo alla segnaletica orizzontale.

Tutto il resto dei lavori indicativamente viene previsto per il mese di maggio, il tempo di finire le progettazioni e aspettare l’approvazione di una variazione di bilancio nel prossimo consiglio, la destinazione dei fondi necessari.

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: Google maps).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport