Consorzio al lavoro a Cordignano e Colle Umberto, sostituiti 450 metri di canalette. Per le frane 800 mila euro

Grandi lavori in atto da parte del Consorzio di bonifica Piave: nei giorni scorsi gli interventi di manutenzione straordinaria della rete irrigua a scorrimento del consorzio, hanno interessato l’asse viario tra Colle Umberto e Cordignano con la sostituzione integrale di un tratto del canale 21 ramo 1, in tutto oltre 450 metri di canalette rimesse a nuovo.

Si trattava di scorrimenti ormai obsoleti e con diverse perdite, e l’intervento si è reso necessario per permettere al bisogno, tra qualche mese, una irrigazione di qualità delle campagne della zona, grazie anche a investimenti corposi.

“E’ una manutenzione che facciamo quotidianamente, comunque, magari con meno riflettori - ammette il presidente del Consorzio Giuseppe Romano -. Certo è che ogni anno investiamo mezzo milione di euro per sistemare la rete di irrigazione, sono soldi dei nostri consorziati che sono destinati al miglioramento del servizio nel comprensorio che serviamo. Se vogliamo mantenere i nostri impianti efficienti e dare risposte ai consorziati dobbiamo intervenire sempre: ci sono perdite, sona canalette che hanno fatto il loro tempo, e non riuscendo a trasformare i sistemi per scorrimento a pioggia dobbiamo fare questo tipo di manutenzioni, altrimenti non riusciamo a dare il servizio per il quale siamo chiamati”.

Sono stati rimossi lunghi tratti di vecchie canalette in cemento, rifatto il fondo e appoggiate quelle nuove. “Ma il grosso investimento che stiamo facendo in quella zona e nel comprensorio – afferma Romano – che costerà oltre 800 mila euro, è quello di sistemazione delle frane nei canali irrigui, un lavoro di bonifica dei canali nelle campagne. Abbiamo avuto buone risposte. Dobbiamo da una parte portare l’acqua nelle campagne, ma anche garantire il deflusso normale e scarico dell’acqua ed evitare piene quando piove, senza che si rovinino le colture. Questo è il momento ideale per fare queste manutenzioni, tra un po’ non si potrebbe più”.


Colle Umberto consorzio al lavoro
(Fonte: redazione Qpdnews.it).

(Foto: Consorzio di bonifica Piave).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport