Tragedia in montagna: cacciatore di Cordignano perde la vita sul monte Venal

Quella che doveva essere una battuta di caccia tra amici si è tramutata in tragediaR.S., classe 1963 di Cordignano, aveva deciso di trascorrere la domenica in montagna assieme a un gruppo di amici.

Verso circa le 11 di oggi, domenica 2 dicembre, il cacciatore si trovava in Alpago, sul monte Venal a quota 1000 metri, quando avrebbe perso l'equilibrio facendo una caduta di ben 80 metri.

L'uomo è deceduto per politrauma da caduta.

Immediato l'intervento da parte del soccorso alpino locale, il quale non ha potuto fare più nulla per l'uomo ormai deceduto.

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport