Conegliano, i lavori in via Vespucci rivoluzionano anche il parcheggio delle biciclette: rimosse le rastrelliere

A partire dalla mattina di oggi, martedì 10 settembre, i coneglianesi non potranno più parcheggiare le loro biciclette nella lunga fila di rastrelliere in via XXI Aprile, di fianco alla stazione dei treni, che nella stessa giornata verranno trasferite in via del Ruio e in via Innocente Pittoni.

A stabilirlo un'ordinanza della polizia municipale che, di concerto con l'amministrazione comunale, ha deciso la nuova collocazione delle rastrelliere, in aree comunque vicine alla stazione. Questa novità segue di pochi giorni la ripresa dei lavori nel cantiere di via Vespucci, che hanno già visto la chiusura del sottopasso di via Verdi, e fissa una regola che rimarrà valida anche dopo la fine dei lavori.

L'ordinanza si occupa anche del nodo delle biciclette che non verranno recuperate entro la data del trasferimento, visto che molte di esse vengono parcheggiate per più giorni consecutivi, e che altre sono state addirittura abbandonate. I veicoli integri rimarranno in custodia per 15 giorni entro i quali i rispettivi proprietari potranno reclamarli al comando della polizia locale, in piazzale San Martino, quelli danneggiati e inservibili saranno invece considerati rifiuti e di conseguenza smaltiti.

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it 

// Storie di Sport