Conegliano, tenta una rapina al supermercato, bloccato minaccia di ferirsi: arrestato dai carabinieri

Che non fosse troppo equilibrato si era capito lo scorso mese di maggio, quando al passaggio dei corridori e della carovana alla 18.ma tappa del Giro d’Italia in viale Venezia (qui l’articolo) lasciò cadere nel mezzo della carreggiata una bicicletta a pezzi.

Protagonista il tunisino 44enne R.B, già con precedenti come si è visto e senza fissa dimora, che questa mattina, armato di coltello ha tentato una rapina al supermercato Conad di via Risorgimento a Treviso. L’uomo alle 6.50 ha fatto irruzione nel supermercato Conad minacciando con un coltello alcuni dipendenti.

Voleva alcolici, ma i dipendenti, due uomini e due donne, nonostante le minacce, glielo hanno impedito e hanno chiamato i carabinieri. Verso le 9.30 i militari della Sezione Radiomobile di Treviso, lo hanno rintracciato poco lontano e arrestato, nonostante il tunisino nella fuga avesse prelevato anche un paio di forbici e abbia minacciato con le stesse atti di autolesionismo al collo e ai polsi per tenere a distanza i militari.

Ma ben presto è stato bloccato, e dopo la cattura, una volta medicato al pronto soccorso di Ca’ Foncello, è stato dichiarato in stato di arresto e portato a Santa Bona in attesa dell’udienza di convalida.

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport