Conegliano, sorpresi da una "volante" mentre consumano droga al Biscione, due giovani denunciati dalla Polizia

La Volante del Commissariato  di Conegliano, alle ore 13.45 di ieri, mentre eseguiva un controllo in Piazzale Zoppas al complesso edilizio denominato “Biscione”, notava due giovani che si apprestavano a consumare una dose di probabile sostanza stupefacente.

I due, sorpresi in flagranza, a questo punto consegnavano spontaneamente le rispettive dosi, e venivano quindi identificati per due ragazzi, uno del Senegal di anni 35, residente a Cison di Valmarino e l’altro italiano di anni 33 di Conegliano.

Il primo consegnava ha consegnato 0,57 grammi di marijuana mentre il secondo  0,62  grammi della stessa sostanza. Allo schedario della banca dati delle forze di polizia entrambi poi sono risultati titolari di molteplici precedenti di polizia anche specifici e per il senegalese c'era anche un provvedimento di divieto di ritorno nel Comune di Conegliano emesso dalla locale Questura di Treviso solo lo scorso 2 luglio 2019.

Inoltre il senegalese aveva come documento, la sola carta di identità e non il permesso di soggiorno nonostante l’obbligo di legge. I due venivano quindi sanzionati per detenzione di stupefacenti mentre il solo senegalese anche per la violazione del foglio di via e per essere sprovvisto del permesso di soggiorno senza dare una giustificazione plausibile.

(Fonte: Questura di Treviso).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport