Conegliano, cordoglio per Sandro Steffan: era socio del gruppo di Protezione civile Cavalieri dell'Etere

Se n'è andato nella notte dello scorso sabato 22 giugno Sandro Steffan (nella foto), residente a Conegliano: il prossimo 10 agosto avrebbe compiuto 46 anni.

Lavorava come dipendente da molti anni nella ditta Barazza di Sarano di Santa Lucia di Piave, un'azienda specializzata nella realizzazione di elettrodomestici e lavelli per la cucina.

Nel 2005, invece, era diventato socio dei Cavalieri dell’Etere, gruppo di Protezione Civile della città del Cima: dai soci e amici è ricordato come una persona molto attiva, sempre presente, disponibile e attenta al prossimo. Anche sul web, in queste ore, sono svariati i messaggi di cordoglio espressi da quanti lo conoscevano.

I Cavalieri dell'Etere hanno ribadito come l'associazione abbia perso un membro fondamentale: i soci, infatti, lo ricordano nella veste di un caposquadra pronto a guidare e dirigere il gruppo assegnatogli per gestire e amministrare l’emergenza.

Dopo molti mesi di cure, la malattia l’ha portato via all’affetto dei suoi cari: è mancato all’Hospice Casa Antica Fonte di Vittorio Veneto, una struttura nata per accogliere pazienti affetti da tumori in fase avanzata.

In questi mesi complessi, Sandro Steffan è stato sostenuto dalla propria famiglia - in particolare dai genitori Sergio e Adelina - e dagli amici più stretti ai quali, fino all’ultimo, non ha fatto mancare il proprio affetto.

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: Cavalieri dell'Etere).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport