Gara tra istituti tecnici per il turismo, il "Da Collo" di Conegliano primo in Italia. Il dirigente: "Orgogliosi dei risultati"

Anno da record per l’Isiss “F. Da Collo” di Conegliano che, grazie all’impegno degli studenti e al grande lavoro di Dirigente e docenti, è riuscito a ottenere risultati assolutamente lusinghieri, a livello nazionale, in varie competizioni.

Il migliore risultato è giunto dalla Gara Nazionale Istituti Tecnici per il Turismo, nella quale si è affermata Irene Giust, studentessa della 4aAT. Irene è risultata la migliore a livello nazionale, prima su 34 studenti provenienti dai Turistici di tutt’Italia, al termine di due giorni di prove riguardanti varie materie di indirizzo tra cui Discipline Turistiche, Lingue, Diritto, Storia dell’Arte etc.

Alla gara, organizzata dal Miur e svoltasi quest’anno all’Istituto “L.B. Alberti” di San Donà di Piave, hanno partecipato i migliori studenti di ogni Istituto. Il prossimo anno spetterà al “Da Collo” organizzare la competizione. “Sarà un impegno significativo e stimolante, motivo di gioia e gratificazione, per un istituto aperto all’accoglienza, al confronto e alla condivisione e sensibile alla valorizzazione e promozione del territorio”, commenta il Dirigente scolastico, Vincenzo Gioffrè .

Oltre che nella gara del Miur gli alunni del “Da Collo” si sono distinti anche in altre occasioni: dal Torneo di Lettura - che ha visto vincitrici due classi del Liceo Linguistico (2A e 3C) ed altre classi nei primi posti -, al concorso “Palestra di Botta e Risposta”, in cui alcuni alunni delle classi terze e quarte del Liceo si sono classificati al secondo posto nella finale regionale e altri al secondo posto al torneo regionale di Debate.

“Siamo molto orgogliosi – aggiunge Gioffrè - anche di due alunni che stanno ottenendo risultati ottimi in discipline sportive paraolimpiche, a livello internazionale: Elia Piai, della classe 5aA Turistico che ha vinto due medaglie d’oro nel nuoto, e Asia Pellizzari, campionessa europea di tiro con l’arco.

"L’attenzione della nostra scuola è sempre stata rivolta sia all’inclusione degli alunni con difficoltà, sia alla valorizzazione delle eccellenze – sottolinea il Dirigente -. Questo impegno ha portato a raggiungere risultati gratificanti in entrambi gli ambiti. Risultati per i quali ringrazio sia i nostri studenti sia i docenti che li hanno seguiti con competenza e professionalità”.

(Fonte e foto: Isiss "F.Da Collo").
#Qdpnews.it

// Storie di Sport