Conegliano, ecco il nuovo assessore: sarà il commercialista Gianbattista Rossetti. Previsto un rimpasto delle deleghe in giunta

Fumata bianca in municipio a Conegliano per la nomina del nuovo assessore in giunta: si tratta del commercialista e revisore contabile Gianbattista Rossetti, che prenderà il posto di Christian Boscariol, a circa un anno dal suo ritiro delle deleghe per "problemi di comunicazione" con i compagni di partito in giunta. Al sindaco Fabio Chies era giunta una terna di nomi da parte del direttivo provinciale della Lega, che comprendeva Maurizio Tondato, lo stesso Gianbattista Rossetti e Antonella De Giusti.

Quest'ultima era stata sostenuta in particolar modo dalla sezione coneglianese della Lega, che aveva rinnovato "la totale e immutata fiducia nella persona di Christian Boscariol", ma prendendo atto di come il suo nome non facesse parte, "per decisioni superiori e non riconducibili alla sezione, della terna di nomi", indicava al sindaco di Conegliano Antonella De Giusti come suo successore. Come ha spiegato Chies, il direttivo gli avrebbe dato "libertà di scelta", scelta ricaduta su Rossetti "senza togliere nulla a De Giusti".

"Per noi è un onore avere una persona di grandissima esperienza, - ha dichiarato il primo cittadino - e un profilo spendibile per tutti i referati. Stiamo, infatti, ragionando sul rimpasto delle deleghe, per rendere omogenee certe situazioni". Non è quindi così scontato che a Rossetti tocchi l'assessorato allo Sport e associazionismo, vista l'annunciata riorganizzazione interna della giunta: già a Claudio Toppan, prima assessore ai Lavori pubblici, era stato poi affidato il ruolo di vicesindaco, prima di Gaia Maschio, mentre non sono noti tempi e novità per quanto riguardo questo passaggio di deleghe.

Ciò che risulta essere un dato oggettivo è come la copertura del cosiddetto "posto vacante" in giunta sia arrivata dopo ben un anno dallo scoppio dell'affaire Boscariol. "La terna di nomi disponibili mi è arrivata dopo un anno. - ha spiegato Chies - Questo era il momento più appropriato e più strategico vista l'imminenza delle elezioni europee e amministrative. Non abbiamo voluto lasciarci sfuggire Rossetti. Bisogna dire che non è facile entrare in corsa in un sistema".

Nato a Susegana nel 1937, Gianbattista Rossetti è membro della Lega da 5 anni, Lavora a Conegliano, - città dove risiede - nello studio commercialistico Rossetti-Dall'Agata & associati di via Manin.  Oltre alla professione di commercialista e revisore contabile, ricopre anche i ruoli di commissario e liquidatore giudiziale, inoltre è stato consigliere dell'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili (Odec) di Treviso fino al 2007. Socio fondatore del club Lions di Caorle, da 40 anni è socio del Lions Club Conegliano. Il cugino di suo padre, Giacomo Rossetti, è stato per 15 anni primo cittadino di Susegana.

"Ringrazio la Lega per avermi proposto al sindaco - ha commentato il neo assessore - ma entro in giunta in punta di piedi, perché è un sistema che funziona molto bene e porterò la mia esperienza".

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport