Degrado in via Mameli a Conegliano, individuati i proprietari: area privata, a loro il compito di fare pulizia

Sono stati individuati i proprietari dell'immobile situato in via Mameli 4, - una traversa di via Cesare Battisti a Conegliano - lo stesso immortalato da Flavio Filostrato in alcune sue foto-denuncia (nella foto), dove sono visibili cumuli di immondizia a segnarne la zona.

Una condizione di degrado segnalata a Savno, alla Polizia locale, agli uffici comunali e al distretto sanitario. Nonostante i proprietari siano stati identificati, la procedura necessaria alla risoluzione del problema non sarà proprio così snella: a riferirlo è il vicesindaco Claudio Toppan.

"In via Mameli non abbiamo solo un proprietario, ma più di uno, per di più non residenti a Conegliano. Addirittura, in un caso, il domicilio è all'estero. - ha spiegato Toppan - Essendo un'area privata, spetta a loro fare una pulizia del luogo, non solo rimuovendo l'immondizia, ma anche estirpando le erbacce cresciute. Savno, da parte sua, può pulire esternamente, ma di certo non gli è consentito entrare in una proprietà privata".

"Tuttavia, la Polizia locale ha già inviato ai proprietari una raccomandata per sollecitare la rimozione dei sacchetti - ha aggiunto il vicesindaco - e se non arriverà una risposta, sarà emessa un'ordinanza. Purtroppo questo processo, previsto per legge, non sarà certo snello".

Tutto ora sembra dipendere, quindi, dai tempi di risposta dei proprietari dell'immobile.

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto per gentile concessione di Flavio Filostrato).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport