Degrado in via Mameli a Conegliano, cumuli di immondizia abbandonati da mesi. I cittadini: "Rimuoveteli!"

Nuovo episodio di degrado a Conegliano: stavolta a essere entrata nel mirino è l'area dell'immobile di via Mameli 4, una traversa di via Cesare Battisti. A denunciare la situazione è Flavio Filostrato il quale, lo scorso giovedì 11 aprile, ha scattato alcune foto-denuncia dello stato di abbandono in cui versa l'immobile, circondato da cumuli di sacchetti di immondizia, un quantitativo di sporcizia accumulato di mese in mese.

"Si tratta di decine di sacchetti di immondizia di vario tipo che rappresentano un evidente pericolo per la salute dei residenti e delle persone che transitano per quella zona", osserva lo stesso Filostrato, il quale ha inviato quanto raccolto agli uffici comunali, al servizio di Vigilanza ambientale di Savno, all'ufficio Tutela del territorio della Polizia locale di Conegliano, oltre al servizio Salute e ambiente dell'Ulss 2 per sollecitarne la rimozione, necessaria a scongiurare qualsiasi forma di inquinamento ambientale o eventuali rischi di carattere sanitario.

conegliano degrado mameli

"Non si tratta di un caso isolato - fa presente Filostrato - ma in questa città, anche in zone centrali, sono diverse le situazioni di degrado urbano che non solo possono rappresentare un serio pericolo per la salute dei cittadini, ma costituiscono luoghi nei quali sono facilmente sviluppabili problematiche di tipo sociale".

"Il passo che separa il degrado dei luoghi da quello delle persone è molto breve - osserva Flavio Filostrato - e per il centro storico di una città come Conegliano, già in profondissima sofferenza per la mancanza o la chiusura di molte attività commerciali e culturali, si tratta di un percorso dal quale sarà poi difficile tornare indietro".

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto per gentile concessione di Flavio Filostrato).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport