Conegliano, Gabriele Padoan eletto presidente della Fir-Ser Veneto: sarà in carica fino al 2021

Nuova soddisfazione per Gabriele Padoan (nella foto), presidente della Protezione civile Cavalieri dell'Etere di Conegliano, che dallo scorso 16 febbraio ricopre anche la carica di presidente della Federazione italiana ricetrasmittenti-Servizio emergenza radio (Fir-Ser) della Regione Veneto, realtà in collegamento con il Dipartimento delle Comunicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico.

Le elezioni per il nuovo direttivo, in carica fino al 2021, si sono svolte a Scorzè, dove sono state nominate anche le altre cariche dirigenziali: il vicepresidente Guglielmo Lucchetta, il segretario Mauro Bottecchia, i consiglieri Andrea Lami, Achille Andreetta, Tiziano Ceolin, Mauro Bisetto.

Padoan è noto nella città del Cima per il ruolo di guida del gruppo dei Cavalieri dell'Etere - nome della Protezione civile ideato dal primo presidente Giovanni Tabelletti, in carica dal 1977 al 1993 - la cui sede si trova in via Maggiore Piovesana 164, ma anche per la presenza in prima persona alle principali manifestazioni cittadine, come ad esempio l'ultima edizione del Natale a Conegliano.

Un gruppo, quello della Protezione civile, che nel dicembre del 2017 ha festeggiato i suoi 40 anni di attività, attività svolta all'insegna della presenza costante in città e non solo: risale al dicembre del 2016, infatti, il contributo prestato da Padoan assieme a 15 volontari trevigiani nel Comune di Montemonaco, un borgo situato tra le montagne della provincia marchigiana di Ascoli Piceno colpita dal sisma.

Impegno dimostrato anche l'autunno scorso nel prestare aiuto nei territori del Bellunese, colpiti dai tragici effetti del maltempo.

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport