Conegliano, riaperto il bar Zago in Corso Mazzini. La titolare: "Mi auguro di poter fare la differenza"

Ha riaperto i battenti il bar Zago (nelle foto in basso) nel centralissimo Corso Mazzini a Conegliano: alle 18 di sabato 16 febbraio, si è svolta l'inaugurazione del locale, situato in una posizione strategica della città.

A prendere le redini della gestione è Sara Pasin (al centro nella foto in alto), originaria di Sarmede e residente a Santa Maria di Feletto, frazione del Comune di San Pietro di Feletto, con ben 23 anni di esperienza nel settore.

"Sono tanti anni che lavoro nei bar - ha spiegato la titolare - e ho preso la palla al balzo con questo locale. Vorrei sottolineare come la vecchia gestione abbia sempre proposto un servizio di qualità e il mio obiettivo è quello di proseguire su questa strada".

Sono stati tanti gli avventori i quali, entusiasti e alcuni anche sorpresi di fronte alla riapertura del bar Zago, si sono fermati per poter conoscere Sara Pasin, la nuova titolare che non azzarda possibili ricette per il commercio della città, ma si dimostra molto concentrata su quello che sarà il proprio contributo per Conegliano.

"Io ci provo - ha ammesso Sara Pasin - e penso a quello che posso dare io alla città di Conegliano. Mi auguro di poter fare la differenza".

Conegliano Bar zago esterni

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport