Cartolina infamante al primario di Conegliano, Benazzi (Ulss 2): una vigliaccata (VIDEO)

"Una vigliaccata": è stato questo il commento di Francesco Benazzi (nella foto),  direttore generale dell'azienda sanitaria Ulss 7, in merito all'episodio della cartolina ingiuriosa ricevuta da Salvatore Valerio, direttore dell'unità operativa di Urologia all'ospedale di Conegliano.

"Trattandosi di una cosa personale che riguarda il dottor Valerio, sarà necessario che sporga denuncia per quanto avvenuto", è stato l'invito di Benazzi, che poi ha ribadito: "Posso dire che è stata sicuramente una vigliaccata che ha toccato un professionista come il dottor Valerio, stimato da tutti".



Nessuna ipotesi, per ora, in merito all'identità del misterioso autore della cartolina, inviata per il compleanno del medico, festeggiato domenica 6 gennaio. "Tanti auguri sudicio sudista", il testo del messaggio indirizzato direttamente all'ospedale di Conegliano e firmato come "Salvatore Riina j.".

Un fatto che ha suscitato solidarietà nei confronti del medico sui social, ma anche un certo sconcerto per i contenuti di questa strana cartolina. Lo stesso Valerio ha reso noto sulla propria pagina Facebook quanto avvenuto, "ringraziando" l'ignoto autore del gesto.

"Non merita ulteriore pubblicità chi ha commesso tale atto - conclude Benazzi - perché si capisce come la cartolina sia frutto di una mente non proprio a posto".

Salvatore Valerio è direttore dell'unità operativa di Urologia dal 2015. Si è laureato e specializzato all'Università di Bologna, proseguendo poi nella propria attività professionale, con un'attenzione particolare all'ambito della ricerca in relazione al tumore della prostata.

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto e video: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport