Colle Umberto, è morto a 68 anni Giulio Braido, era idraulico a San Martino, i funerali nella parrocchiale martedì alle 15

Una emorragia cerebrale a seguito di una caduta in casa, nonostante le cure all’ospedale di Vittorio Veneto, sarebbe stata fatale a Giulio Braido, 68 anni, molto conosciuto in paese, prima per la sua attività professionale di idraulico, con i fratelli, e poi come caso umano del quale si prese carico a suo tempo l’ex sindaco Edoardo Scarpis.

In pratica nel 2004 Giulio Braido andando al lavoro ebbe un gravissimo incidente stradale, per il quale l’assicurazione della controparte liquidò una somma irrisoria. Per l’incidente Braido, ricoverato in gravissime condizioni, rimase in coma per molto tempo, e ricoverato oltre un anno. Non gli fu possibile per le difficoltà deambulatorie riprendere a lavorare, e non solo: visto che viveva solo il proprietario della casa dove abitava lo sfrattò poiché essendo in ospedale non poteva pagare.

Una volta dimesso si ritrovò in grave difficoltà: l’allora sindaco Scarpis si prese a cuore la situazione diventandone amministratore di sostegno. Grazie a questo si riaprì il caso dell’incidente con l’assicurazione: “In capo a qualche anno – ricorda Scarpis – e dopo una serie di udienze si ottenne una giusta liquidazione che gli ha permesso in tutti questi anni di vivere discretamente e ritrovare una casa. Era una bravissima persona, affabile e gentile. Purtroppo l’altro giorno per le due difficoltà a camminare è caduto e ha battuto la testa”. L’assistente domiciliare lo ha fatto ricoverare e la tac ha rilevato una emorragia cerebrale, ma il suo cuore ieri ha ceduto

Giulio Braido ha lasciato nel dolore due fratelli, le cognate e i nipoti e molti amici nella frazione di San Martino. I funerali si svolgeranno martedì 17 settembre alle 15 nella chiesa parrocchiale dove lunedì alle 19 sarà recitato il rosario a suffragio.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Facebook Edoardo Scarpis).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.