Colle Umberto, domani l'addio a Giovanni Bolzan, alpino, reduce di guerra ed ex internato. Tornò a piedi da Berlino

Sarà celebrato domattina, martedì 3 settembre alle 10 nella chiesa parrocchiale di San Martino di Colle Umberto il funerale di Giovanni Bolzan, morto a 96 anni, reduce di guerra, internato, la cui esistenza è stata contrassegnata da episodi di autentico eroismo e volte di tribolatezza. 

Fratello maggiore di monsignor Tarcisio Bolzan, canonico del capitolo della Cattedrale e collaboratore pastorale nelle parrocchie vittoriesi di Meschio e Ss. Pietro e Paolo, Giovanni Bolzan, alpino, era uno degli ultimi combattenti in vita della seconda guerra mondiale.

“Uomo magnanimo e di profonda fede” ricorda l’epigrafe, e conferma il fratello don Tarcisio: “Buonissimo e di grande generosità, una vera roccia come quella volta che da Berlino, scappò e tornò in Italia a piedi dopo la prigionia, con altri sei compagni, al motto di “uno per tutti e tutti per uno”.  Oppure quando ogni domenica andava in montagna a fare il fieno. Grande lavoratore ha aiutato molta gente e pronto a dare una mano, una guida per tutti noi della famiglia”.

Aveva combattuto sul fronte albanese, poi fu internato in campo di concentramento dove ha sofferto le pene dell’inferno sempre ricordate con lucidità e raccontate alle scolaresche che andavano a trovarlo. Al suo ritorno a casa sua trovò un cumulo di macerie, 2 fratelli morti e la mamma ferita e senza un braccio a causa un bombardamento errato da parte degli alleati che stavano bloccando la colonna del Menarè.

Poi la sua attività principale fu l’agricoltura, dapprima mezzadro della famiglia Lucheschi, poi coltivatore diretto fino a quando le forze lo hanno sorretto, oltre i 90 anni. 

Ha lasciato nel dolore la moglie Teresa, i figli Mario, Elvira, Flora e Giulio, le nuore, i generi, i nipoti, i pronipoti, i fratelli Don Tarcisio, Gildo e Giuseppe, e i parenti tutti, oltre a quanti, ed erano molti che lo conoscevano.

Dopo le esequie con gli onori del gruppo alpini di Colle Umberto, la salma proseguirà per la cremazione.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Onoranze funebri Zanette).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.