Colle Umberto al voto, Sebastiano Coletti ribalta i pronostici: "Non credevo di farcela dopo i risultati di ieri"

I risultati delle europee lo avevano annichilito, ma mai Sebastiano Coletti (nella foto),  nuovo sindaco di Colle Umberto si aspettava in una giornata di ribaltare il pronostico, battendo la Lega e la civica di Centro destra, che andando separate hanno consentito al giovane avvocato già vice sindaco di confermare la linea guida della precedente amministrazione. 


I numeri non mentono e ad avvalersi del vantaggio è stato il candidato che alla luce dei risultati di domenica aveva sulla carta forse meno chances. "Progetto Comune" ha avuto così il 39 percento contro il 31,8 di Lega e il 28, 4 de "Il Futuro Comune".

C’è la spiegazione per Coletti: “Viene da sorridere a pensarci, non siamo i soli in controtendenza comunque – dice il neo sindaco – e questo ci carica di maggiori responsabilità. Non è facile per un elettore entrare in cabina e votare in modo su una scheda e in quello contrario nell’altra. Grazie allora a chi ci ha votato, è stata una bella campagna, una competizione leale dove le tre liste se la sono giocata fino in fondo".

"Da domani si inizia a lavorare a testa bassa - aggiunge - Visti i risultati di domenica, facendo due calcoli lo spostamento di voti avrebbe dovuto essere troppo alto, ma in realtà c’è stato. La gente ha votato con coscienza: noi abbiamo cercato in questi mesi di parlare alla testa della gente e spigare il perché delle scelte ed evidentemente gli elettori hanno avuto la pazienza di ascoltare e premiarci. Vediamo di passare ora da stagioni di contrapposizione ad un lavoro proficuo anche con le minoranze. Ci vuole buona volontà da parte di tutti”.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport