Vittorio Veneto, furto con destrezza all'Emisfero: signora di Colle Umberto derubata del portafoglio

Va a fare la spesa all’Emisfero di via Da Mosto, ma viene derubata con destrezza dal portafoglio. M.R.F., 59 anni di Colle Umberto, si è accorta di essere stata derubata solo approssimandosi alle casse. E’ avvenuto martedì mattina.

Lei non s’era accorta di nulla, aveva tranquillamente fatto la spesa tra gli scaffali, con la borsa appesa al carrello. E proprio nella borsa una mano lesta è riuscita a sfilare in un momento di distrazione, questione di secondi forse mentre sceglieva un prodotto dallo scaffale, il suo portafoglio contenente oltre un centinaio di euro, ma anche tutti i documenti e le carte di credito.

A quel punto, non ancora rendendosi conto di essere stata proprio derubata, ha pensato ad una sua dimenticanza, ma a casa il borsello non c’era. Ha quindi dovuto bloccare subito le carte di credito e poi fare la denuncia. "Quanto ho denunciato ai carabinieri mi è venuto in mente – ha detto – che per buona parte del tempo mentre facevo la spesa un individuo mi ha seguito a poca distanza tra gli scaffali: mi fermavo io, si fermava lui e cercava dei prodotti che poi riponeva. Credo che se riguardano le immagini della telecamera di sicurezza potrei riconoscerlo, l’ho descritto ai carabinieri. Mi sapranno dire. Per il momento c’è la seccatura di dover rifare tutti i documenti, oltre alla beffa e al furto".

C'è da dire che è il terzo caso quest'anno di cui si è venuti a conoscenza di furti dalle borsette di donne intente a fare la spesa all'Emisfero. Altri casi sono avvenuti in altri supermercati del vittoriese e coneglianese.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: google/maps).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport