Colle Umberto: non rispondeva al telefono, pensionata trovata morta da giorni in casa

Quando l’ha trovata, ieri mattina, la figlia, era morta da almeno tre giorni: Loretta Dall’Antonia, 62enne, era riversa sul divano nella sua abitazione di via Madonna della Pace. Inutile ogni soccorso. La figlia allarmata dal fatto di non riuscire a mettersi in contatto con la madre, che viveva da sola, da giorni, ieri mattina ha avvisato il padre, ex marito e insieme sono andati a verificare.

La donna è risultata essere stata colpita quasi certamente da attacco cardiocircolatorio nelle serata e di giovedì o venerdì. Sarà l’autopsia, disposta dal medico legale che ha effettuato una ricognizione sommaria del cadavere, a stabilire con esattezza la causa della morte e indicativamente quando questo è successo.

Ad accorgersi che poteva essere successo qualcosa alla donna anche i vicini di casa che da giorni vedevano ferma nello stesso posto la sua auto e hanno avvisato la figlia, che si è insospettita visto che proprio da qualche giorno non riusciva a sentirla con il telefonino. E quindi dopo l’ennesimo tentativo a vuoto, la giovane ha avvisato il padre e si è recata a casa della madre, dove ha fatto la tragica scoperta.

Sembra comunque accertata la causa accidentale di morte, e si attende dunque dopo l’autopsia il nulla osta della magistratura per procedere alla sepoltura della poveretta.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport