A Colle Umberto grazie all'avanzo di amministrazione arriva anche la messa in sicurezza della viabilità

Non ci sono solo gli interventi di ampliamento al cimitero della frazione San Martino (qui l'articolo) con la realizzazione di una strada a senso unico di disimpegno dal parcheggio alla piazza, con oltre 400 mila euro del consistente avanzo di amministrazione registrato nel 2017.

Con il rimanente, altri 110 mila euro, il recente consiglio comunale della scorsa settimana ha deliberato la messa in sicurezza di due punti critici della viabilità cittadina che fa riferimento alle strade provinciali che intersecano il paese.

Su quella che collega la frazione al centro di Colle Umberto
, all’incrocio tra la principale via Kennedy e via Garibaldi (nella foto),  che esce dal campus scolastico, sarà realizzata in breve con un leggero spostamento della pista ciclabile, una aiuola spartitraffico al centro della carreggiata.

Questo da una parte rallenterà per forza di cose le auto da e per il centro del paese, che in quel punto non sempre rispettano i limiti, e permetterà anche di realizzare al centro un passaggio pedonale protetto proprio per permettere agli studenti che escono da via Garibaldi, di attraversare in sicurezza.

Un altro intervento comporta la realizzazione di una terza corsia all’incrocio tra via Vittorio Veneto e via Bottecchia: "Qui capita un incidente alla settimana", osserva il sindaco Edoardo Scarpis: "La terza corsia permette a chi arriva da via Boschetta di girare verso il capoluogo senza bloccare il traffico dietro. E in uscita da via Bottecchia sarà realizzata la corsia centrale di inserimento sulla provinciale verso Vittorio Veneto". Per questi interventi sono stati utilizzati e adattati all’attualità i vecchi progetti della Provincia, risalenti ancora alla fine degli anni Ottanta, e non più utilizzati da nessuno.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: google/maps).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport