Si stacca una benna di ferro, operaio colpito alla spalla: infortunio alla Ormet di Colle Umberto

Si stacca una piccola benna dalla gru, operaio colpito alla spalla e alla testa. Ha rischiato davvero grosso ieri mattina B.G., 50 anni, operaio della Ormet di via Campardone, nella zona industriale di Colle Umberto, vittima di un infortunio sul lavoro che per fortuna è stato meno grave di quanto poteva sembrare in un primo momento.

Verso le 11 mentre stava effettuando una operazione di manutenzione ad una autogru montata su un camion, la benna in ferro della gru, del peso di svariate decine di chili si è improvvisamente sganciata, colpendo l’uomo ad una spalla e di striscio anche al capo.

Piombato a terra il ferito è stato subito soccorso dai colleghi di lavoro che hanno allertato immediatamente il Suem 118. Dal Pronto soccorso dell’ospedale di Vittorio Veneto è partita un’ambulanza mentre sul posto sono giunti anche i tecnici dello Spisal dell’Uls 2 distretto di Pieve di Soligo. I medici hanno rilevato la media gravità dei traumi riportati e trasportato l’operaio all’ospedale di Vittorio Veneto, dove è stato trattenuto per accertamenti, e con la prognosi di una decina di giorni.

Lo Spisal ha eseguito tutti i rilievi per accertare le cause dell’infortunio ed eventuali responsabilità per l'osservanza e o meno delle normative di sicurezza.

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: www.ormet.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport