Colle Umberto, abbandonano la cassaforte dopo l'inseguimento: la Polizia indaga sui ladri del "Brico" (video)

Ieri sera, giovedì 16 marzo,  intorno a mezzanotte, le volanti del Commissariato di Conegliano sono state allarmate da un residente, che li avvisava di rumori sospetti provenienti dal punto vendita “Brico” di Colle Umberto, in via Vittorio Veneto. Avviandosi verso il negozio, lungo via Roma, gli agenti si sono imbattuti in un’auto proveniente dalla direzione opposta, una Nissan Qashqai di colore scuro, ritenuta sospetta visto l’orario e la segnalazione ricevuta pochi minuti prima.


Da qui un rocambolesco inseguimento in direzione San Fior: la corsa si è fermata quando i malviventi, verosimilmente due o tre persone, giunti ad un vigneto hanno abbandonato il veicolo, dandosi alla fuga attraverso i campi. Sul posto è arrivata anche una seconda pattuglia, insieme ai Carabinieri. Nell’auto, risultata rubata qualche giorno prima nella zona del Veneziano, è stata ritrovata la cassafort (nella foto sotto), ancora intonsa, del punto vendita: dopo i rilievi del caso, al suo interno conteneva una somma di circa novemila euro. A bordo del veicolo sono stati ritrovati anche degli arnesi da scasso, dei picconi, un’ascia e una ricetrasmittente. Il capo di gabinetto  e portavoce della Questura di Treviso Immacolata Benvenuto (nella foto) ha spiegato che le indagini da parte degli agenti della Polizia di Stato sono tutt’ora in corso, con controlli serrati per individuare i malviventi responsabili del fatto.

Colle Umberto cassaforte rubata
(Fonte: Giada Fornasier © Qdpnews.it).
(Foto e video: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport