Gli edifici pubblici e le scuole di Colle Umberto sono sicuri ? Interrogazione M5S in consiglio comunale

Colle Umberto Ezio Marani M5SL’interrogazione, tra i punti all’ordine del giorno del consiglio comunale di mercoledì 21 settembre, arriva da Ezio Marani (nella foto), unico consigliere in quota M5S a Colle Umberto. Dopo il terremoto che ha devastato alcuni comuni del centro Italia, l’esponente del Movimento 5 stelle ha deciso di chiedere “quale sia lo stato di salute sismico degli edifici pubblici di proprietà comunale”.

L’attenzione di Marani si concentra soprattutto sulle scuole collumbertesi, “un polo scolastico frequentato da centinaia di bambini, dai 3 ai 14 anni”. “Le scuole di Colle Umberto sono sicure ? Quali scosse sismiche sono in grado di sopportare per grado e intensità ?”, si legge nell’interrogazione.

Marani ritiene opportuno, da parte dell’amministrazione, una verifica della corrispondenza degli edifici pubblici ai requisiti imposti dalle norme antisismiche vigenti. L’interrogazione dell’esponente pentastellato chiede delucidazioni anche in merito all’esistenza o meno di “relazioni geologiche e certificati di staticità” in grado di attestare l’aderenza degli immobili di proprietà comunale alla normativa . Ma non ci sono solo le scuole in ballo: “palazzo comunale, centri civici e biblioteca sono adeguati sotto l’aspetto sismico ?”, recita il documento.

L’interrogazione presenta però anche istanze di tipo operativo: nel caso in cui la risposta in merito alla stabilità e all’adeguatezza degli edifici dovesse risultare negativa, Marani chiede quali siano gli eventuali progetti che l’amministrazione intende realizzare per mettere in sicurezza le strutture (con attenzione particolare a possibili fondi che potrebbero essere messi a disposizione per esempio dallo Stato o dalla Regione).


(Fonte: Roberto Silvestrin © Qdpnews.it).
(Foto: facebook).

#Qdpnews.it 

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport