L'intervento lampo della Edilegno: da Colle Umberto ad Amatrice per costruire le aule provvisorie del liceo

Colle Umberto EdilegnoI ragazzi del liceo di Amatrice hanno potuto anche loro cominciare le lezioni dopo il terribile terremoto di fine agosto grazie all’intervento lampo di una ditta di Colle Umberto, che ha costruito in tempo record cinque aule in legno all’interno del palazzetto dello sport del piccolo paese laziale (nelle foto).

A rivolgersi alla Edilegno, secondo quanto spiegano dall’azienda, è stata la stessa dirigente dell’istituto scolastico locale. I 61 ragazzi del liceo utilizzeranno le aule in legno nelle prossime settimane, fino a quando sarà ampliato il polo scolastico in container messo a punto dalla provincia di Trento alla vicina frazione di San Cipriano. A quel punto i liceali si uniranno agli studenti delle altre scuole, che hanno già cominciato le lezioni direttamente a San Cipriano.

Si è trattato di un intervento lampo che permetterà ai ragazzi di iniziare insieme ai coetanei delle altre scuole e non patire così disagi collegati al terremoto anche in questa occasione. La ditta ha messo in campo una task force dedicata all’intervento e si è appoggiata alla rete di soccorso già ben avviata in loco. I costi di realizzazione sono stati contenuti al massimo.

Colle Umberto Edilegno 2
“Tutta l’azienda si è messa a disposizione per la prefabbricazione dei moduli e per il successivo trasporto e montaggio sul posto, il tutto in 48 ore – hanno fatto sapere dalla Edilegno - Ciò è avvenuto anche grazie all’intervento delle istituzioni, alla protezione civile e a tutti i volontari che hanno permesso l’organizzazione e che si sono adoperati per arrivare al risultato nonostante le grandi difficoltà che il territorio presenta”.

Colle Umberto Edilegno 1
(Fonte: Alberto Della Giustina © Qdpnews.it).
(Foto: Edilegno).

#Qdpnews.it 

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport