Arriva il sistema vocale di allarme per il centro storico di Cison: più sicurezza per le manifestazioni

Era un paio d’anni che se ne parlava ed ora si appresta a diventare realtà. La giunta del sindaco Cristina Pin in una delle sue ultime delibere, ha aggiudicato a favore della ditta Site Impianti Srl di Vazzola, “la realizzazione di un sistema di allarme vocale per scopi di emergenza”.

Il costo dell’impianto che andrà a coprire il centro storico del borgo è di 60mila euro. Come spiegato dal sindaco Cristina Pin, l’opera ha un duplice scopo. L’input è partito dall’esigenza di garantire sicurezza alle tante manifestazioni del borgo, Artigianato Vivo in primis. La fiera dei record, richiama in paese centinaia di migliaia di persone durante il periodo di ferragosto. Da qui la necessità di veicolare informazioni utili su tutto il percorso della mostra che coincide con il centro storico del borgo. Ma l’utilità non si limita a questo.

Come spiegato dal sindaco Pin, in caso di emergenze o calamità naturali, vigili del fuoco e forze dell’ordine, avranno a disposizione un sistema rapido ed efficace per comunicare con la popolazione di Cison.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport