Mezzo milione di opere pubbliche a Cappella Maggiore. Lavori al via grazie allo sblocco del Patto di stabilità

Cappella Maggiore Mariarosa BarazzaAmmonta a ben 500 mila euro il Piano opere pubbliche 2016 del Comune di Cappella Maggiore, appena approvato dalla giunta Barazza. L’investimento, piuttosto consistente per una amministrazione comunale che ha un bilancio complessivo di 4 milioni di euro, è reso possibile dal venir meno dei lacciuoli  del Patto di stabilità.

Quest'anno saranno approntati: l’adeguamento sismico del municipio per 150mila euro, l’ampliamento della biblioteca per 100mila euro, l’asfaltatura di via Mescolino e via Anzano per 60mila euro, la manutenzione della scuola primaria "Regina Dal Cin" di Anzano per 100mila euro, la realizzazione del campo di beach volley agli impianti sportivi comunali di via delle Mure per 15mila euro, la sistemazione della fontana in piazza Vittorio Veneto per 25mila euro e il rifacimento dell’illuminazione pubblica di via Roma per altri 25mila euro.

“Gran parte di questi lavori sono già appaltati e inizieranno a breve", spiega la prima cittadina Maria Rosa Barazza (nella foto sopra).  "L’unico in attesa di approvazione del progetto esecutivo è la sistemazione della scuola di Anzano. A settimane cominceranno prima i lavori per l’illuminazione di via Roma, poi le asfaltature. Per i lavori alle scuole aspettiamo l’estate, in modo da non disturbare le lezioni. Tutti questi lavori sono svincolati dal Patto di stabilità, dunque riusciremo senz’altro a realizzarli. Quest’anno grazie alle novità della Legge di stabilità, che ha consentito di sbloccare dal Patto una serie di investimenti, possiamo realizzare opere per circa mezzo milione di euro. Per un Comune come il nostro si tratta di una cifra considerevole”.

Il prossimo anno, invece, partirà un intervento di miglioramento energetico e sistemazione delle coperture alla scuola media "Giacomo Zanella" di via Livel per 315mila euro.

(Fonte: Alberto Della Giustina © Qdpnews.it).
(Foto Qdpnews.it ® riproduzione riservata).

// Storie di Sport