Cappella Maggiore, si rimettono a nuovo i vecchi spogliatoi del campo di via Mure, investimento da 250 mila euro

Dopo l’inaugurazione dello scorso mese di maggio (nella foto) dei nuovi spogliatoi degli impianti sportivi di via Mure per un impegno di spesa di circa 300 mila euro, sono partiti ora i lavori del secondo lotto del progetto generale, che prevede la prosecuzione con la completa ristrutturazione degli spogliatoi esistenti, accanto al blocco dei nuovi, nei quali sarà realizzato anche uno spazio ad uso magazzino per la attrezzature.

Lo ha annunciato la vice sindaco e assessore ai Lavori Pubblici Mariarosa Barazza con un investimento globale di altri 250 mila euro. Un progetto partito ancora quando era sindaco e che vede ora la completa realizzazione.

spogliatoi2

“Viene prevista la ristrutturazione con l’adeguamento degli stessi alla normativa antisismica vigente - spiega Barazza - nel quale saranno rifatti o adeguati alle norme tutti gli impianti infrastrutturali e delle finiture interne ed esterne, ora superati, e evidentemente con la riorganizzazione funzionale dei locali. E’ un intervento di messa in sicurezza degli immobili pubblici, e da quando furono fatti gli spogliatoi e gli impianti non è mai stata messa mano".

"E’ ovvio allora che ogni sport del nostro comune - contiuna l'assessore - e in questo caso i 150 e passa ragazzi delle giovanili della squadra di calcio, debbano avere dei luoghi dove esercitare la loro attività in completa sicurezza, e con strutture funzionali a quanto si richiede di questi tempi per i ragazzi e le ragazze che praticano la loro passione sportiva”.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Usd Cappella Maggiore).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport