Polizia locale unificata per Cappella, Fregona e Sarmede: a breve potenziamento del servizio

Si terrà a giorni un incontro sul futuro del servizio unificato di Polizia Locale tra i sindaci Vincenzo Traetta (nella foto),  Laura Buso e Larry Pizzol, rispettivamente per i Comuni di Cappella Maggiore, Fregona e Sarmede. In autunno ci sarà la firma di una nuova convenzione per la Polizia Locale, l’attuale è stata prorogata e quella nuova passerà dal consiglio comunale per fine settembre.

Lo scopo dell’incontro è quello di potenziare il servizio dal momento che da circa un anno uno dei tre agenti attivi sul territorio non è più stato disponibile dopo un riassetto interno. “Ci sarà una conferenza dei sindaci per ridiscutere l’attuale convenzione e garantire una maggior presenza dei vigili sul territorio – ha spiegato il primo cittadino di Cappella Maggiore, Vincenzo Traetta – Servono uomini, perché oltre al pattugliamento del territorio viene svolta anche tutta la parte burocratica e amministrativa del servizio di Polizia Locale”.

I sindaci si sono dunque già attivati per reintegrare l’agente mancante e riportare a tre il numero degli agenti in servizio sul territorio dei tre Comuni di riferimento. L’incontro di venerdì 28 luglio servirà a gettare le basi per la modifica degli attuali accordi in essere, tenendo presente queste esigenze.

(Fonte: Alberto Della Giustina © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport