Truffa del rimborso canone Rai

E' richiesta la compilazione di una scheda su un sito dal nome fraudolento.

• Si segnalano nuovi tentativi di truffa mediante false e-mail che recano come oggetto un ipotetico diritto al rimborso parziale o totale del canone RAI.

• Nella e-mail truffa è richiesto di compilare un modulo all’interno di un sito dal nome fraudolento (www.rimborso.rai.it).

• L’Agenzia delle Entrate non comunica il diritto al rimborso del canone tramite un messaggio via e-mail. I rimborsi sono effettuati dalle imprese elettriche mediante accredito sulla prima fattura utile, oppure con altre modalità in grado di garantire l’effettiva erogazione entro 45 giorni dalla ricezione.

• Hanno diritto al rimborso solo le seguenti categorie:
o contribuenti che si vedano addebitare il canone in bolletta nonostante abbiano dichiarato di non possedere una televisione;
o abbonati over 75 con reddito inferiore o pari a € 6.713,98;
o gli eredi, in relazione all’utenza elettrica intestata a un soggetto deceduto.

Qui il link con le istruzioni ufficiali per il rimborso e la relativa modulistica.

Print Friendly, PDF & Email

qdp beninformati famiglia

qdp beninformati quotidiano

qdp beninformati ecomia verde

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.